Ailmag e la Ricerca: Assegnato il Primo Contributo per un Progetto di Ricerca

Ailmag e la ricerca: Assegnato il Primo Contributo per un Progetto di Ricerca

Nella giornata di mercoledì 15 maggio si è svolta la cerimonia di assegnazione di un contributo liberale per il progetto di ricerca “Attività di analisi epidemiologica del melanoma nell’area salernitana”, promosso dalla AILMAG.




L
’Associazione Italiana Lotta al Melanoma Amici di Gabriella Pomposelli (AILMAG), nata con lo scopo di prevenire e combattere il melanoma attraverso:

– la diagnosi precoce, che ad oggi rappresenta  la migliore cura contro le diverse tipologie di cancro;

– la conoscenza di questa patologia, in modo da non rappresentare più  un tabù;

– il sostegno alla ricerca scientifica, affinchè le cure siano sempre più efficaci;
 

 

ha deciso di devolvere un contributo liberale all’Università degli Studi di Salerno per finanziare un progetto di ricerca avente ad oggetto “Attività di analisi epidemiologica del melanoma nell’area salernitana”. A seguito dell’apertura del bando é risultata vincitrice la dott.ssa Annunziata Raimondo alla quale, in data 15 maggio 2018 presso l’Universitá di Salerno, alla presenza della Prof.ssa Serena Lembo e del Prof. Francesco De Caro, afferenti al Dipartimento di Medicina e Chirurgia della stessa Università, la presidente di AILMAG, Lidia Francesca Oliva, ha consegnato una pergamena simbolica di incarico.



L’analisi condotta dalla Dott.ssa Raimondo riguarderà la ricerca di casi di asportazione dei nevi effettuati negli ultimi 5 anni nell’area salernitana. Lo scopo è quello di verificare l’incidenza del melanoma rispetto ai nevi asportati e i risultati ottenuti saranno impiegati per la promozione della diffusione della cultura della prevenzione e per sensibilizzare le amministrazioni deputate alla tutela della salute affinchè  predispongano programmi adeguati e investano risorse nel campo delle malattie oncologiche, in special modo del melanoma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *