Comunicato Stampa: Parte “Storie di valori”, la nuova rubrica del blog AILMAG

Storie di valori, così è intitolato questo nuovo spazio che trova posto nel blog informativo “La sentinella in-forma” del sito associativo, dove saranno raccolte alcune brevi storie che sono intrise dei valori fondanti e per i quali tutta la famiglia AILMAG si mobilita.

Questa settimana si dà il via alla nuova avventura AILMAG, parte “Storie di valori” in cui si darà spazio in forma anonima alle varie storie di soci, amici, conoscenti o sconosciuti e che senza ordine di precedenza saranno aggregate intorno ai “valori” Ailmag. Una lista di valori che potrà completarsi nel tempo con il vissuto associativo, ma il cui cardine gira intorno ai valori di una sana comunità di persone che si scelgono ed operano volontariamente per il bene della società civile.

Una rubrica libera dai tempi e dalle scalette, perché la vita è così senza flussi certi e prevedibili. Ci saranno le storie che ognuno si sentirà di condividere nei tempi e nei modi che riterrà opportuno, affinché possa stimolare la giusta riflessione in chi prova un’esperienza similare.

Anche questa rubrica nasce per non far sentire sole le persone, sia che stiano affrontando la battaglia della vita o siano accanto a chi lotta, o che affrontino con coraggio le difficoltà quotidiane. Non saranno solo storie a lieto fine perché rappresenteranno la vita vera, qualcuna creerà un sorriso, qualcuna una speranza, qualcun’altra una lacrima.

Brevi letture per profonde riflessioni animate da un importante senso civico ed un grande amore per la vita, un bene per cui deve sempre valere la pena di lottare.

Si potrà condividere la storia in modo molto semplice, basterà inviarla all’indirizzo email: info@ailmag.it e, dopo una valutazione di contenuto pubblicabile ed attinente, sarà inviato all’autore della storia l’eventuale lieve rielaborazione per facilitare la lettura e, dunque, dopo consenso, la storia sarà pubblicata in forma anonima nel blog e diffusa nelle comunicazioni associative come newsletter e social network.

La prima storia di valori sarà condivisa domenica 1° aprile, giorno di Pasqua, giorno di gioia e di rinascita, giorno di inno alla vita ma anche un giorno che quest’anno porta con sé l’importante valore della memoria. Il primo aprile di un anno fa si è concluso un percorso corporeo ed è iniziato un viaggio immateriale di speranza, un viaggio che parte dalla memoria di Gabriella, dal vissuto di questa donna, dai valori in cui credeva e dall’amore che ha donato a tanti, ma soprattutto dall’amore per la vita per cui vale sempre la pena lottare.

La famiglia Ailmag ha deciso di condividere la sua storia e la rinascita attraverso la sua memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *